Articoli

PREZZI AL CONSUMO
Dai dati diffusi dall’Ocse, spicca il rialzo dei prezzi dell’energia, per la prima volta da aprile 2023, con una crescita dello 0,6%. Questo dato, tuttavia, non sembra avere ripercussioni sull’inflazione di marzo, che registra soltanto una lieve accelerazione rispetto al 5,7% di febbraio. L’Italia registra un incremento dell’1,2% annuo e, come aveva rilevato l’Istat nella pubblicazione dei dati di marzo, anche l’Ocse sottolinea come si sia attenuato il calo, comunque rilevante, dei prezzi energetici – di Red.Diar.
LA SENTENZA 419/2024 DEL TAR VENETO
L’annullamento del bando di gara divisa in lotti, seppure pronunciato in un giudizio afferente solo ad alcuni lotti, può aver avuto automatica ripercussione anche sugli altri lotti ma l’interprete deve valutare tre possibili situazioni: 1)  il bando è sempre unico; 2) il bando ad oggetto plurimo, ossia non è unico, ma è come se vi fossero “tanti bandi” per ciascun lotto; 3) è potenzialmente caratterizzato da una pluralità di procedure autonome, ancorché non del tutto indipendenti tra loro, salvo i casi in cui, i singoli lotti, siano correlati tra loro sul piano strutturale – di Silvana Siddi
IL FESTIVAL DELLO SVILUPPO SOSTENIBILE
Presentata da Enrico Giovannini l’ottava edizione del Festival dal 7 al 23 maggio. Sei le tappe principali: Ivrea, Torino, Bologna, Milano, Palermo e Roma per oltre mille eventi promossi dalla società civile in Italia e nel mondo. Insieme al direttore scientifico dell’Associazione erano presenti il direttore di Rai per la sostenibilità ESG, Roberto Natale; la vicedirettrice di Rai Radio, Laura Rossetto Casel, e i rappresentanti dei partner del Festival. Martedì 7 inaugurazione con il rapporto “Scenari per l’Italia al 2030 e al 2050″, elaborato con Oxford Economics – di Mauro Giansante
MERCATI IMMOBILIARI
I prezzi delle abitazioni hanno continuato a salire moderatamente in termini nominali e sono tornati a crescere anche in termini reali, grazie alla diminuzione dell’inflazione. Nel comparto degli immobili commerciali le compravendite sono aumentate e si è attenuato il calo dei prezzi. Nel complesso gli sviluppi del mercato immobiliare comportano un basso rischio per la stabilità finanziaria in Italia. Lo indica la Banca d’Italia nel Bollettino sulla Stabilità finanziaria – di Red.Diar.
ECONOMIC OUTLOOK
L’Ocse pubblica le nuove stime di crescita globale all’insegna di un cauto ottimismo: aumenta di due decimi di punto percentuale la previsione di febbraio che indicava una crescita del 2,9%. Restano elementi di notevole incertezza che vanno dal rallentamento dell’economia cinese alle tensioni geopolitiche legate all’evoluzione del conflitto in Medio Oriente. Il principale messaggio all’Italia è quello di andare avanti nell’attuazione del PNRR, oltre a una rigorosa politica di bilancio. Rischi di maggiori impatti sulla crescita dalla fine del Superbonus – di Red.Diar.
DOPO LA NOTA DELL'AUTORITA' ANTICORRUZIONE ALLA CABINA DI REGIA
Fondazione Inarcassa, Confedertecnica, Inarsind, Aidia, Assoinar, Ala, Singeop e Federarchitetti attaccano anche i deputati di FI, SVP e PD che hanno presentato un emendamento (dichiariato inammissibile) per modificare la legge 49. Per Ingegneri e Architetti il faro è la recente sentenza del TAR Veneto: “Superato ogni dubbio interpretativo”. E ancora: “Le argomentazioni contro l’equo compenso, che fanno leva sulla presunta insostenibilità economica dell’offerta, sono infondate, false e strumentali”. Insediato l’11 aprile l’Osservatorio presieduto da Francesco Comparone – di Mauro Giansante
IL CONSIGLIO DEI MINISTRI
Ancora una volta Fitto accentra su di sé i poteri per indicare le priorità e le opere ammesse ai finanziamenti: i titolari dei programmi dovranno mandare a lui l’elenco degli investimenti che vorranno finanziare. Sei settori prioritari, ministeri e regioni sul piede di guerra per la perdita delle competenze sulla programmazione, primo round in Parlamento per la conversione. Nei programmi ci saranno tante strade e tanta acqua, energia e dissesto idrogeologico, ma forse anche uno spazio per un nuovo piano di efficientamento energetico del patrimonio immobiliare – di Giorgio Santilli
LA SENTENZA DEL TAR LAZIO
Il Tribunale chiarisce che l’offerta presentata dall’operatore economico ha una doppia natura: rispetto alle condizioni normative per l’esecuzione del contratto assume il valore di accettazione; rispetto alle condizioni economiche, invece, assume il valore di una proposta irrevocabile, ai sensi dell’articolo 32, comma 4, del codice 50 (oggi, articolo 17, comma 4, del nuovo codice 36) e come tale è soggetta alla disciplina generale prevista dall’articolo 1329 del codice civile, secondo cui la revoca della proposta irrevocabile è senza effetto – di Gabriella Sparano
CONSIGLIO DEI MINISTRI/2
Sfuma il bonus Tredicesima immediato per mancanza di coperture e arriva un’indennità a sostegno dei redditi medio-bassi che sarà erogata a gennaio. Lo prevede il nuovo decreto legislativo d’attuazione della legge delega in materia di riforma fiscale, varato dal Consiglio dei ministri. Inoltre, con le risorse previste dal decreto legge Coesione saranno finanziate misure per favorire l’occupazione e dare impulso all’autoimprenditorialità soprattutto nel Mezzogiorno: riconfermato e potenziato ‘Resto al Sud’ – di Red.Diar.
IL DECRETO LEGGE FITTO OGGI IN CDM
Le risorse (43 miliardi) dovranno essere convogliate da Regioni e ministeri verso risorse idriche, infrastrutture per il rischio idrogeologico e la protezione dell’ambiente, trasporti e mobilità sostenibile, energia e sostegno allo sviluppo e all’attrattività delle imprese per le transizioni digitale e verde. Entro settembre lista delle priorità indirizzate a Fitto. Regioni scavalcate facendo ricorso alla competenza legislativa esclusiva dello Stato sull’attuazione PNRR. Le priorità nazionali andranno però definite rispettando i regolamenti europei sui fondi di coesione – di Giorgio Santilli